Sei un ristoratore e vuoi aderire ?

Carissimo ristoratore,

RistoCoin è un progetto che sancisce definitivamente il patto di amicizia tra cliente e ristoratore; una piattaforma attraverso la quale è possibile pagare ora un pranzo o una cena per consumarla all'apertura del tuo locale. RistoCoin è una "promessa" di cena (o di pranzo), un’idea nata per sostenere il mondo della ristorazione in questo momento difficile in cui manca liquidità a causa del fermo totale degli esercizi. Appena sotto il modulo iscrizione che vedi qui sotto, troverai le risposte a tutte le domande che finora ci sono pervenute. Leggi tutto e poi inserisci il tuo ristorante.

Promozione terminata

Come funziona in pratica dal punto di vista del ristoratore?
In primo luogo dovrai iscrivere la tua struttura compilando il modulo qui sopra.
Noi creeremo la vetrina web con le informazioni e la descrizione che ci fornirai in sede di iscrizione. Dovrai creare un account PayPal (gratis) che ti permetterà di ricevere direttamente i pagamenti. I tuoi clienti, infatti, potranno scegliere il taglio di RistoCoin da acquistare (a partire da 10 euro fino ad un massimo di 200 euro) e una volta scelto il taglio, provvederanno a pagare. Il pulsante del pagamento nella vetrina sarà agganciato direttamente al tuo account Paypal, pertanto il pagamento non passerà da noi ma sarà diretto. Paypal ti consentirà di vedere immediatamente il pagamento sul tuo conto e nella sua area riservata dei ristocoin. Quando riaprirà il tuo ristorante, la spesa del cliente varrà il 40% in più .

Quindi dovrò fare uno sconto del 40% ai clienti?

Assolutamente no. Non bisogna confondere il plusvalore con lo sconto. Esempio: 50 euro + il 40% di plusvalenza è 70 euro. Se il cliente ha un conto di 70 euro ma ti ha pagato 50 euro, in realtà lo sconto è del 28%. Considerando che i RistoCoin non valgono sulle bevande, il reale sconto è molto più basso. Lo abbiamo spiegato meglio nei paragrafi successivi.

Quali sono le vostre commissioni?

zero. Questa iniziativa è un nostro regalo al mondo della ristorazione che, negli anni, ci ha dato tanto. Zero costi di iscrizioni, zero canoni, zero commissioni.

C'è un contratto con vincoli e tempi di durata?

Nessun vincolo: puoi uscire quando vuoi. Non dovrai stipulare alcun contratto con noi in quanto il nostro è solo un mezzo tra il cliente e te. Ogni rapporto economico, commerciale e finanziario non passa da noi.

L'acquisto dei clienti viene accreditato direttamente al ristoratore?

Si

Quali sono le modalità di pagamento per il cliente?

Il cliente, attraverso il circuito Paypal, è abilitato ad utilizzare una qualsiasi carta di credito o il suo stesso account personale paypal. Non è possibile pagare con bonifico.

Il ristoratore ha la possibilità di modificare le scelte/opzioni/valore dell'utilizzo dei "RistoCoin"?

No, ma tieni presente che il valore dello sconto varia, comunque, a seconda dell’utilizzo. Di seguito un paio di esempi pratici.
Precisando che i RistoCoin valgono solo sul menù ad esclusione di vini e altre bevande...

Ecco una serie di scenari che potrebbero verificarsi:

Esempio 1
. Il cliente possiede 42 R€ (pagati 30 euro). Il conto totale è di 70 euro (60 vivande e 10 bevande). In cassa presenterà i 42 R€ + dovrà aggiungere 18 euro per coprire la parte mancante delle vivande + dovrà aggiungere 10 euro di bevande. Di fatto il cliente avrà ottenuto una cena di 70 euro ma avrà pagato (30 euro di RistoCoin + 18 euro parte mancante vivande + 10 euro per le bevande) = 58 euro. Di fatto è come se tu gli avessi fatto un 17% di sconto (il cliente ha ottenuto 70 euro ed ha pagato 58 euro...circa il 17%, appunto.

Esempio 2. Il cliente possiede 70 R€ (pagati 50 euro). Il conto totale è di 70 euro (60 vivande e 10 bevande). In cassa scalerà 60 R€ dei 70 R€ totali che possiede + dovrà aggiungere 10 euro di bevande. Di fatto il cliente avrà ottenuto una cena di 70 euro ma avrà pagato (50 euro di RistoCoin + 10 euro per le bevande) = 60 euro. Di fatto è come se tu gli avessi fatto un 14,3% di sconto (il cliente ha ottenuto 70 euro ed ha pagato 60 euro...esattamente il 14,3%. In questo esempio tieni conto che il cliente avrebbe una rimanenza di 10 RistoCoin da utilizzare in un secondo momento.

Mi rendo conto che fare tutti questi esempi può confondere, ma nella pratica è tutto più facile. Tu devi pensare ai RistoCoin come dei buoni spesa. Se in tasca ho 50 euro in buoni spesa li utilizzerò per pagare la spesa. Se la spesa è più alta del valore dei buoni spesa che ho in mano, dovrò aggiungere denaro contante. Tutto qui.